Il Partito Pirata deve occuparsi prevalentemente della Rete?

Commenti

occuparsi soprattutto dei diritti civili e per questo fare proprio vessillo il reddito di cittadinanza. unica soluzione a questo sistema in cui occupazione e reddito sono irrimediabilmente destinati a divergere con conseguenze sociali devastanti.

attorno a questo tema c'è molta confusione soprattutto sulla sua finanziabilità.

ecco un docu-film svizzero che lo illustra in maniera egregia http://grundeinkommen.tv/?p=263

1) Il logo è nazionalista (la rete no)

2) I conti non sono trasperenti (quanto è stato raccolto sinora, come sono stati spesi i soldi raccolti?)

3) La wiki è deserta, non permette interventi anonimi e nemmeno permette di registrarsi!

4) La chat è deserta, il che mostra che questa associazione c'entra ben poco con "la rete"

5) Nessun congresso di fondazione, nessuna partecipazione nella redazione di statuto, manifesto, programma ecc.

6) I dirigenti sembrano autoeletti

Vorrei tanto che qualcuno chiarisse questi punti, specialmente il secondo, poi sarò ben felice di iscrivermi. In alternativa che questo dominio venga lasciato a VERI pirati.

 

ci vuole pazienza in un momento in cui un movimento diventa partito

 

http://www.piratpartiet.it/mediawiki/index.php?title=Risposte_a_quesiti_e_resoconto_della_situazione

a mio parere il partito ha delle buone idee, ma a proposito di questo dibattito, temo che sia più saggio badare

anche diritti sociali, quindi civili poichè un uomo non vive solo di diritti digitali.

in questo sondaggio ho votato per la terza affermazione (NO) 

 

"IL PARTITO DEVE OCCUPARSI DI TUTTI I TEMI CIVILI"

Difatti, il partito pirata non e' di destra e non e' di sinistra,nasce in rete, e' liquido.

Anche io credo che il Partito debba puntare anche sui temi sociali ma, purtroppo, le premesse su un futuro "attivo" del movimento mi hanno già disaffezionato, dopo un primo momento di interesse. Ho saputo, infatti, di un possibile accordo, o comunque un'intesa, con Sinistra e Libertà, che io reputo un partito come gli altri, con tutti i (pochi) pregi e (troppi) difetti. Nono sono di sinistra, non sono di destra, vivo nel mondo di oggi e il mondo di oggi non ha ideologie come queste. Schierarsi con una o con l'altra parte sarebbe la morte di questo movimento e non un punto di partenza per creare veramente qualcosa di alternativo, l'embrione di una vera democrazia partecipativa. Vendola e soci ne fanno una bandiera, così come il Comunismo si faceva paladino della libertò dei popoli e il Fascismo della Sicurezza dei cittadini e dellOrdine. Due esempi volutamente estremizzati, per dare l'idea di quello che voglio dire. Se il Partito Pirata fosse di Sinistra non lo voterei, se fosse di Destra non lo voterei, se fosse un'idea indipendente, come la Rete, che punta alla trasparenza, alla libertà dell'informazione, ad un cambio della politica, al superamento di queste ideologie, beh, allora SEL sarebbe la trappola, la tomba, la fine (come vogliamo chiamarla?). Del resto nel nostro paese se non sei di Sinistra non sei moralmente accettato in politica, se non sei di destra sei un fannullone, e via con i luoghi comuni. Vogliamo continuare a fare questo? Vogliamo proseguire a schierarci con simboli, colori e stupidaggini che hanno portato l'Italia e l'intero pianeta alla rovina? Spero vivamente in qualche vostra delucidazione sull'argomento e sul motivi della vicinanza di questo movimento ad un partito politico. 

Ki ha firmato lo Statuto dei Pirate Parties International (un certo Marco Confalonieri ) risulta da qsto intervento su mail list:
http://lists.pirateweb.net/pipermail/pp.international.general/2011-March/009163.html
essere parte di qsto sito web cm si evince in calce alla sua firma:

-- 
Marco Confalonieri
Associazione Partito Pirata (PP Italy)
http://www.partito-pirata.it


Certo ke un pò di trasparenza in + nn guasterebbe ;)

Saluti
Alex

Buongiorno a tutti ragazzi...una unica (e ben piazzata) domanda:

come fate a parlare di elezioni finchè i punti cardine sono:

-cultura libera;

-revisione dei brevetti;

-difesa della privacy;

 

Giusto perchè il medico mi ha proibito di mangiare "brevetti", la facoltà di "cultura libera" ha chiuso e la "difesa della privacy" mi basta a mala pena ad arrivare al mese successivo... 

 

Non ha una nazione bisogno di un paio di cose in più? Giusto un paio eh...

Apprezzo il Vostro metodo democratico di chiedere alle persone quali siano le priorità, ma non credete che prima di palesare la volontà di fare elezioni bisognerebbe avere le idee chiare?

Attendo con ansia le Vostre risposte...qui c'è un voto in ballo!

Bella,

Fra

Ciao a tutti,

rimango un po' perplessa sul fatto ke ci siano 2 paritit pirata, uno ufficializzato da wikipedia nella lista deii pirate parties internazionali e l'altro che é apparso qualche settimana fa su un articolo del Fatto Quotidiano.

Ragazzi, questo é il modo migliore per disperdere gli eventuali voti e non ricevere donazioni!!!!

Credo fermamente nella vostra lotta, ma qui nn si capisce ki sia il vero partito pirata. Tra l'altro uno dei 2 ha fatto un copia-incolla del programma per intero...

Ho scritto all'altro quando era uscito l'articolo sul FQ, segnalandoli che wikipedia forniva un link su un altro sito. Mi risposero che avrebbero provvisto a correggere wikipedia. Ora, a qualche settimana dall'accaduto, su wikipedia c'é sempre lo stesso contenuto. Quindi, sono giunta alla conclusione che siete voi quelli veri e per veri intendo coloro che sono riconosciuti dal movimento svedese. Cosa che é anche + plausibile perché accettate bitcoins (cosa che gli altri non fanno)

Per favore fate chiarezza.

Abbiamo invitato i gestori dell'altro sito a desistere dal clonarci o peggio sostituirci, sembra non sia possibile trovare una soluzione pacifica e quindi per fare chiarezza dovremo, a malincuore, ricorrere alla Magistratura.

A me basterebbe che convinceste la persona che ha firmato lo Statuto dei Pirate Parties International (un certo Marco Confalonieri ) ad unirvi a voi. Sarebbe di certo + veloce della magistratura e consentirebbe ai potenziali elettori di capire subito chi sono gli impostori.

Poi dovreste contattare i giornalisti che hanno fatto pubblicità gratuita ad uno dei 2 partiti, cercando di convincerli a dedicarvi uno spazio e magari tenendoli aggiornati qualora veniste a conoscenza di qualche notizia interessante.

Confalonieri e' da SEMPRE con NOI.

ero anche io alla Conferenza annuale in Germania lo scorso anno, ero con Marco. 

e non solo io

;.)

 

non centra nulla con il discorso dei fakes. 

nel PP-INT ci siamo noi, non i fakes. 

e' un problema squisitamente legale, e se ne sta occupando un avvocato. 

 

noi siamo Pirati, gli altri possono inventarsi quello che vogliono, ma se vai sul loro sito capisci che la gente scappa inorridita.

sono leghisti della peggiore specie

 

ciao, lilo

Confalonieri e' da SEMPRE con NOI.

ero anche io alla Conferenza annuale in Germania lo scorso anno, ero con Marco. 

e non solo io

;.)

 

non centra nulla con il discorso dei fakes. 

nel PP-INT ci siamo noi, non i fakes. 

e' un problema squisitamente legale, e se ne sta occupando un avvocato. 

 

noi siamo Pirati, gli altri possono inventarsi quello che vogliono, ma se vai sul loro sito capisci che la gente scappa inorridita.

sono leghisti della peggiore specie

 

ciao, lilo

Non so, legalmente, chi abbia il diritto di fregiarsi di Pirata, probabilmente voi che fate parte della comunità internazionale, ma dal confronto del contenuto dei due siti, beh! scusate, se si dovesse andare alle elezioni chi credete che verrebbe votato, quello che parla SOLO di 3 argomenti specifici o quello che spazia su TUTTE le tematiche della vita, magari un magistrato potrà anche darvi ragione ma sarebbe una vittoria di Pirro, dovete cercavi degli economisti, ecologisti, sindacalisti di base ecc. ecc. Siete in grado di parlare del Lavoro?, della Sanità?, delle Pensioni?, del Trasporto urbano?, di Eutanasia? ecc. ecc.  ecc. ecc. ecc. darvi ragi

Due partiti pirata in Italia e nessuno dei rappresenta i valori e gli ideali della rete. Cari partiti pirata avete preso la direzione sbagliata, o cambiate rotta o affondere.

twitter: @SinkThePirates

il partito pirata italiano sta nascendo,perchè non partecipi anche tu a questo evento dando il tuo contributo?è una nave che sta salpando verso la democrazia diretta ed è richiesto e ben accetto l'impegno personale per contribuire alla decisione della rotta da seguire.

Sono d'accordo con Il Giornale, affondiamo Grillo ed i Grillini. wink

Se volete scendere in politica non potete pensare solo al tema dei diritti digitali non pensate?

Nel momento in cui si diventa un partito bisogna occuparsi di tutti i temi, si può tenere in primo piano la rete ma non si può tralasciare il resto. Questo sia per avere qualche speranza di prendere voti da chi non usa internet, sia perché in Italia i partiti a un tema solo non funzionano.

Credo che il PP debba necessariamente occuparsi un po' di tutto quanto avviene nella sfera umana,

la rete potrà anche essere la sua iniziale battaglia ma l'UOMO non è solo lì e le battaglie vengono
sempre fatte per l'UOMO e non per i mezzi.
Diaolin
 

condivisione dei saperi... libero accesso alla rete.. libero accesso alle tecnologie.. liberta' di informazione.. lotta alla censura.. diritto alla privacy.. diritto all'anonimato.. liberta' dal controllo.. cultura libera.. non sono forse temi legati alla nostra vita. di tutti i giorni?

... certo, ma se sei disoccupato, in cassaintegrazione, mobilità ecc. ecc. sai quanto ti interessa!!!

hai idea di quanti posti di lavoro ci sarebbero stati se avessero scongelato i fondi per la banda larga, definitivamente cancellati dal vecchio governo ?

Tanti fra i giovani fino (30? 35? anni max ) a tempo determinato, a progetto, atipici, a partita iva, nelle ditte
di installazione in sub-sub appalto, nelle cooperative, nelle agenzie del "lavoro" e nessuno nessuno fra disoccupati,
cassaintegrazione, mobilità over una certa anzianità/scolarizzazione, certo forse meglio che niente ma sempre
 PRECARIATO e SFRUTTAMENTO, quello che voglio dire è che il partito Pirata se vuole sfondare deve
diventare Partito con la P maiuscola e parlare di TUTTE le tematiche della società.


Fatal error: Unknown: Cannot find save handler mm in Unknown on line 0