Emendamento D'Alia, è passato oppure no?

Torniamo a parlare di un emendamento di legge che in questi giorni, come fa periodicamente, è tornato alla ribalta in rete e che ha preoccupato molto tutti noi dal tempo della proposta, e cioè quello del Senatore D'Alia, che prevede, oltre a sanzioni penali, l'oscuramento da parte dei provider italiani dei siti o blog che in qualche modo “istighino a delinquere” anche solo proponendo una disobbedienza civile a una legge dello Stato, imponendo quasi la soppressione del diritto civile di critica e quindi favorisce anche il controllo sull'informazione ritenuta “scomoda”.

Esso venne presentato nel febbraio 2009, con il numero 50 bis, ma venne depennato, bocciato in toto. Da allora però periodicamente se ne risente parlare, grazia a internet che è piena di leggende metropolitane e bufale allarmistiche su argomenti quantomeno preoccupanti. Anche a personaggi e siti molto autorevoli capita di imbattersi in questa notizia e darne eco.

Siamo qui per ribadire: quando vedete che è stato approvato, specie in Senato, l'emendamento 50 bis di D'Alia, oppure l'articolo 60, NON CREDETE ALLA NOTIZIA, perché esso è stato cancellato definitivamente nell'aprile 2009.

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.

per sgombrare il campo da ogni dubbio passato, presente e futuro

http://robertocassinelli.blogspot.com/2009/04/lemendamento-dalia-non-esiste-piu.html

http://punto-informatico.it/2611754/PI/Brevi/rete-ha-vinto-resta-libera.aspx</http://punto-informatico.it/2611754/pi/brevi/rete-ha-vinto-resta-libera.aspx></http://robertocassinelli.blogspot.com/2009/04/lemendamento-dalia-non-esiste-piu.html>

Girando sulla rete ho trovato un video in cui lo stesso D'Alia smentisce questa che è una falsa notizia (lo stesso Travaglio, incappato nella bufala, sul suo blog ha dovuto smentire)

http://www.youtube.com/watch?v=vKyySXhXTfg

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo modo preferito per visualizzare i commenti e premi "Salva impostazioni" per attivare i cambiamenti.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.


Fatal error: Unknown: Cannot find save handler mm in Unknown on line 0